Maturità 2020: Sciopero virtuale degli studenti

Home / News / Maturità 2020: Sciopero virtuale degli studenti

In situazioni “eccezionali” come queste, gli studenti hanno necessità di essere ascoltati.

Dopo i numerosi tentativi di dialogo con la ministra Azzolina, molti maturandi hanno scioperato virtualmente nella giornata del 21 maggio, non partecipando alle lezioni online.

Molte sono le motivazioni che hanno portato gli studenti a ribellarsi, prime fra tutte quelle di natura sanitaria. 
Si pensa infatti che non tutte le scuole possano garantire misure di sicurezza adeguate, nel caso in cui l’esame sia in presenza.

Altri ritengono invece che la didattica a distanza abbia rappresentato un vero e proprio fallimento, poichè non tutti hanno potuto partecipare alle lezioni, non disponendo dei mezzi materiali per farlo.
Tra gli altri motivi possiamo citare la mancanza di chiarezza sul “maxi orale”, come sarà composto, in che modo andranno affrontati gli argomenti, e tanto altro.

Possiamo solamente sperare che in tempi rapidi la Ministra possa darci informazioni dettagliate sul da farsi.

Articolo di | 23 Maggio 2020


Sei uno studente fuorisede? Puoi richiedere info o fare una domanda sul forum, nella sezione dedicata.
Vai al forum

Rimani in contatto sui nostri social!